Razze di cani
Cani

Cani: origini, caratteristiche e comportamento

Cani: origini, caratteristiche e comportamento
Quali sono le origini del cane?
Ti sei mai chiesto qual è l’antenato del cane? Quante razze esistono e quali sono le loro caratteristiche? Leggi quest’articolo e troverai informazioni molto interessanti per imparare a conoscere meglio il tuo amico a quattro zampe.
Il Canis lupus familiaris ovvero il cane come noi lo conosciamo oggi è una sottospecie del lupo grigio dal quale si è differenziato attraverso migliaia di anni di addomesticazione e selezione. Secondo gli studiosi circa 30.000 anni fa l’uomo cominciò ad avvicinarsi agli esemplari di lupo che mostravano anche in età adulta caratteristiche tipiche dei cuccioli come la marcata tendenza al gioco, per utilizzarli nella caccia e nella pastorizia. Da questa lunga storia di amicizia e collaborazione derivano quindi le circa 400 razze di cani oggi esistenti e ufficialmente riconosciute.

Razze cani: storia e curiosità

Cani di razza piccolaDi taglia piccola, media o grande, con occhi languidi e un carattere dolce e affettuoso o mordaci e da guardia i cani sono diversissimi tra loro, tanto che si ritiene siano i mammiferi con il maggior numero di razze esistenti.

Se i primi esemplari furono utilizzati per la caccia, il traino e la guerra fu all’inizio dell’Ottocento che si diffuse la moda di quelli da salotto e da compagnia.

Sono di questo periodo le prime mostre canine, e sempre in questi anni gli inglesi si specializzarono nell’allevamento e nella creazione di incroci con risultati a volte sorprendenti. Si racconta, ad esempio, che gli esemplari da compagnia siano nati dal capriccio della duchessa Maria Giovanna Battista di Nemours la quale chiese che le portassero una razza di cane così piccola da stare in un manicotto.

Oggi esistono centinaia di specie canine selezionate per seguire i gusti e i canoni estetici del momento che variano incredibilmente per dimensioni, caratteristiche e aspetto fisico, ma in realtà le razze di cani dalle quali derivano tutte le altre specie sono solo 10 classificate in razza di cani:

  • da pastore
  • da guardia
  • da fiuto
  • da punta/ da caccia: bracco italiano e bracco tedesco, pointer, Setter irlandese, setter inglese, Pointer inglese, Spaniel, segugio, Bloodhound
  • da riporto: golden retriver
  • da compagnia
  • del Nord
  • Pointers
  • terriers

Le differenti caratteristiche delle specie canine

Stai pensando ai nomi per cani perché hai deciso adottarne uno? La scelta del nostro amico a quattro zampe non è sempre facile anche se molto spesso è dettata semplicemente dal cuore. Quando però parliamo di cani di razza per fare una scelta adeguata al nostro stile di vita o semplicemente alle nostre aspettative bisognerebbe avere consapevolezza di quelle che sono le caratteristiche e il carattere dell’animale con il quale condivideremo la nostra casa e le nostre giornate.

È importante sapere che ciò che distingue le varietà canine non è solo l’aspetto esteriore, ma un intero mondo fatto di comportamenti e specifiche attitudini derivanti dalle motivazioni per cui è stata selezionata la razza. Così ad esempio il Pastore tedesco è considerato obbediente, il Labrador dolce e affettuoso, il Jack Russell molto resistente. In realtà è impossibile fare delle classificazioni così rigide perché la formazione gioca un ruolo molto importante nello sviluppo del carattere del cane. Addirittura i nomignoli per cani dovrebbero essere scelti in base alla loro personalità.

Razze di cani

Come scegliere il cibo per cani più adatto?

Tutte le razze di cani hanno bisogno di un’alimentazione bilanciata che si adatti allo stato di salute, all’età, alla taglia e allo stile di vita dei nostri amici a quattro zampe. In generale possiamo dire che per mantenerli agili e in buona salute la razione giornaliera deve essere divisa in tre pasti somministrati a orari regolari, e che vicino la ciotola per il cibo deve essere sempre disponibile acqua fresca e pulita. In commercio esiste ottimo cibo per cani preconfezionato equilibrato, digeribile e studiato per garantire il giusto fabbisogno energetico. Ne esistono diversi tipi da scegliere in relazione all’età e alle esigenze di fido:

  • il tipo puppy è adatto al cucciolo di cani perché ricco di vitamine, proteine e sali minerali che garantiscono il giusto sviluppo muscolo scheletrico.
  • quello regular è indicato a tutti gli esemplari adulti compresi i cani piccolissima taglia pelo corto e le razze di cani grandissimi.
  • il tipo premium a maggior contenuto proteico è studiato per quelli che hanno un’intensa attività fisica
    il light è adatto ad animali anziani, in sovrappeso o con una scarsa attività fisica.

Cibo per caniPer i cani di razza è importante scegliere cibo altamente digeribile. Spesso i prodotti che contengono molte graminacee tendono a sviluppare intolleranze nei soggetti più sensibili e a rallentare la digestione. Scegliere cibo per cani senza cereali evita fastidiosi problemi di digestione.

Mangiare cibo per cani di qualità manterrà i nostri amici allegri e vivaci garantendogli una perfetta forma fisica.

Cibi assolutamente vietati sono quelli conditi, speziati, piccanti e gli scarti di cucina, oltre a ossa di pollo e coniglio formaggi, dolci e cioccolato.

Dove comprare cibo per cani online

Dall’arrivo di un cucciolo alla cura di un adulto online troverai tantissimi siti specializzati nella vendita di mangiare per cani delle migliori marche oltre ad accessori, prodotti per la toelettatura e tutto ciò di cui cui hai bisogno per vivere una vita di coccole con il tuo amico più fidato. Alcuni dei più famosi sono:
www.Zooplus.it
www.arcaplanet.it
www.petmarketonline.it

Post a Comment

Chi Siamo

Ciao! Benvenuto nel portale dei nostri Amici “Quattro Zampe”.

Lo scopo di questo blog è lo scambio reciproco di consigli, esperienze, sentimenti e racconti di vita dei nostri animali domestici quali cani e gatti.

Rimani sempre in contatto con noi e per qualsiasi richiesta non esitare a contattarci!

RIMANI IN CONTATTO CON NOI

POST PIU' LETTI

CATEGORIE